LE «AUTORIZZAZIONI GENERALI» AL VAGLIO DEL GARANTE PRIVACY

Sopravvivranno solo i provvedimenti in linea con la delega agli Stati. Sotto la lente anche i codici deontologici. Sulle sanzioni definizione agevolata Sulla tavola della protezione dei dati personali sono state molte le primizie da assaporare negli ultimi tempi: gli strumenti della riforma Ue, comprensiva del regolamento generale e della direttiva 680 per finalità di polizia Leggi di piùLE «AUTORIZZAZIONI GENERALI» AL VAGLIO DEL GARANTE PRIVACY[…]

Decreto armonizzazione privacy. Il Parlamento è favorevole, con correttivi: quali?

Rilasciato, dalla Commissione speciale per gli atti del Governo, parere favorevole allo schema di decreto legislativo di armonizzazione dell’ordinamento italiano al GDPR. Il parere contiene molte richieste di modifica del testo pur confermando il suo impianto generale. In definitiva: nessuna abrogazione integrale del codice della privacy, ma amplissime rivisitazioni, abrogazioni e integrazioni. Il parere si Leggi di piùDecreto armonizzazione privacy. Il Parlamento è favorevole, con correttivi: quali?[…]