Privacy, i sedici documenti da rivedere

Riservatezza. Dal 25 maggio inizia il lavoro di limatura del Garante: i suoi provvedimenti andranno coordinati con le nuove norme Sette codici deontologici e nove autorizzazioni generali da riesaminare nei prossimi mesi Il 25 maggio sarà solo l’inizio della nuova privacy. Quel giorno diventerà applicativo il regolamento europeo, ma si tratterà solo di un primo Leggi di piùPrivacy, i sedici documenti da rivedere[…]

Il decreto inviato a Camere e Authority

La delega. Il parere previsto deve essere espresso in tempi rapidi per consentire al testo di vedere la luce entro il termine prefissato Il decreto legislativo che deve coordinare la privacy europea con quella nazionale può iniziare il proprio iter. Ieri Palazzo Chigi l’ha inviato al Parlamento e al Garante, che ora dovranno esprimere il Leggi di piùIl decreto inviato a Camere e Authority[…]

«Gradualità nelle sanzioni privacy»

Troppe incertezze mettono a rischio la compliance – Serve lo sblocco del decreto legislativo Chiarire subito il quadro normativo in materia di privacy, tirando fuori dai cassetti il decreto legislativo varato in prima lettura lo scorso 21 marzo e, poi, uscito dai radar. E tradurre in un impegno formale le parole con le quali il Leggi di più«Gradualità nelle sanzioni privacy»[…]