TRATTAMENTO DATI, AI DATORI DI LAVORO SPETTA VALUTAR I PRO E I CONTRO

Datori di lavori alla chiamata della valutazione di impatto privacy. È il documento che devono compilare per essere a posto con il trattamento dei dati, nel quale si definisce il bilanciamento tra esigenze aziendali e riservatezza del lavoratore. Le esigenze aziendali sono quelle del controllo della prestazione lavorativa; le esigenze del lavoratore sono quelle della Leggi di piùTRATTAMENTO DATI, AI DATORI DI LAVORO SPETTA VALUTAR I PRO E I CONTRO[…]

ENTI PUBBLICI: REVISORI E SINDACI DEVONO VIGILARE ANCHE SUGLI ADEMPIMENTI PRIVACY

Controlli di revisori e sindaci di enti e organismi pubblici non solo di natura prettamente contabile ma anche su appalti, personale, obblighi di pubblicità, trasparenza, sicurezza luoghi di lavoro, privacy e tempi di pagamento dei debiti. È questa una delle principali novità contenuta nelle recenti direttive della Ragioneria dello Stato con la circolare 20/2017, secondo la Leggi di piùENTI PUBBLICI: REVISORI E SINDACI DEVONO VIGILARE ANCHE SUGLI ADEMPIMENTI PRIVACY[…]

Privacy, dopo il Jobs Act molto lavoro da fare anche in chiave europea

In qualunque attività della nostra vita, compreso lo svolgimento di una attività lavorativa o imprenditoriale, utilizziamo strumenti tecnologici sempre più interconnessi che permettono di raccogliere, conservare ed elaborare dati e di trasmetterli terzi. Si tratta di informazioni che, spesso, possono qualificarsi come “dati personali” o “sensibili”. Pensiamo ai dati di geolocalizzazione raccolti dai nostri tablet Leggi di piùPrivacy, dopo il Jobs Act molto lavoro da fare anche in chiave europea[…]