CON LA NUOVA PRIVACY AL CENTRO LE RISORSE UMANE

Il regolamento. In vigore da maggio, il Gdpr sta trasformando la vita in azienda: nuove figure e procedure, dalle paghe alle presenze, ai provvedimenti disciplinari L’entrata in vigore, il 25 maggio scorso, del regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (Gdpr) ha segnato una tappa importante nella vita delle aziende italiane. Il regolamento ha impattato Leggi di piùCON LA NUOVA PRIVACY AL CENTRO LE RISORSE UMANE[…]

Certificazione DPO: i chiarimenti del Garante sulla Norma UNI

Diffusa l’idea tra migliaia di professionisti che certificazione basata su Norma UNI 11697 sia obbligatoria, il Garante risponde alla richiesta di chiarimenti di Federprivacy. Certificazione competenze DPO non rientra tra quelle disciplinate dall’art. 42 del GDPR, quindi non può essere approvata dall’Autorità. Esclusa anche ipotesi certificazione comune. Partecipazione a lavori in Uninfo di esperti del Leggi di piùCertificazione DPO: i chiarimenti del Garante sulla Norma UNI[…]

Privacy, sanzioni senza bussola

Mancano la misura minima e i criteri per graduare le punizioni in base agli illeciti Conto alla rovescia per l’entrata in vigore in Italia del regolamento generale europeo sulla protezione dei dati, destinato a rivoluzionare le modalità di trattamento degli stessi da parte degli operatori del settore. Il regolamento(Ue) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio Leggi di piùPrivacy, sanzioni senza bussola[…]

Anche l’Italia passa dalle autorizzazioni all’accountability

Il Gdpr, cioè il Regolamento Ue 2016/679 su protezione dei dati personali e libera circolazione dei dati, è direttamente applicabile dal 25 maggio. L’Italia ha ritenuto, con notevole ritardo, che fosse opportuno adeguare il quadro normativo. Altri Paesi europei hanno intrapreso il lavoro di adeguamento già nel 2016, noi nel gennaio di quest’anno. Il 21 Leggi di piùAnche l’Italia passa dalle autorizzazioni all’accountability[…]

IL TRATTAMENTO “RISCHIOSO” RICHIEDE IL RESPONSABILE DATI

La gestione. Il data protection officer La piena efficacia del Regolamento generale per la protezione dei dati determinerà per le aziende un’importante serie di obblighi e adempimenti, sui quali è bene attrezzarsi per tempo. La rivoluzione introdotta dal Gdpr con riferimento alla disciplina della privacy parte dai principi generali, introducendone di nuovi e dettagliando maggiormente alcuni Leggi di piùIL TRATTAMENTO “RISCHIOSO” RICHIEDE IL RESPONSABILE DATI[…]

La privacy 2.0 ridisegna l’organizzazione aziendale

Tutela della riservatezza. Le ricadute dell’entrata in vigore del Regolamento 2016/679 Regole e sistemi interni da adeguare entro maggio 2018 Il debutto, nel 2018, della nuova normativa europea sulla protezione dei dati personali impone alle aziende di cominciare ad adeguare policy e organizzazione interna, fin da ora, per arrivare preparate alla data del 25 maggio, Leggi di piùLa privacy 2.0 ridisegna l’organizzazione aziendale[…]

P.A. E GDPR: TRE COSE DA FARE SUBITO PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Tre cose da fare subito per la P.A. alle prese con il Regolamento Ue sulla privacy n. 2016/679/Ue: nominare il responsabile della protezione dei dati, istituire il registro dei trattamenti e predisporre la procedura delle comunicazioni in caso di violazione dei dati (data breach). È quanto indicato dal garante della privacy in una informativa diffusa Leggi di piùP.A. E GDPR: TRE COSE DA FARE SUBITO PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI[…]

La “privacy europea”, il Regolamento Privacy UE 2016/679

A distanza di diciannove anni dall’entrata in vigore – 8 maggio 1997 – della prima legge italiana in materia di privacy, lo scorso 4 maggio 2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Europea il Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito anche il “Regolamento”), il quale entrerà in vigore il prossimo 25 maggio. Tale Regolamento si inserisce Leggi di piùLa “privacy europea”, il Regolamento Privacy UE 2016/679[…]

La cybersecurity è (anche) un problema di tutto il management

La consapevolezza in tema di sicurezza informatica, nelle imprese italiane, sta crescendo e lo dimostra l’aumento della spesa in soluzioni dedicate, che nel 2016 ha raggiunto quota 972 milioni di euro, in salita del 5% rispetto 2015. Ma non è abbastanza. Perché, come ha rilevato anche l’ultima edizione dell’Osservatorio Information Security & Privacy della School Leggi di piùLa cybersecurity è (anche) un problema di tutto il management[…]

Data Protection Officer: una figura strategica tra privacy e security

Di questa figura professionale si sta iniziando a parlare con sempre maggiore insistenza perché, nella sostanza, la richiede il nuovo Regolamento europeo 2016/679 per la protezione e libera circolazione dei dati personali, il cosiddetto Gdpr, che andrà in vigore a partire da maggio del prossimo anno. A dotarsi in organico di un Data protection officer, Leggi di piùData Protection Officer: una figura strategica tra privacy e security[…]